Precedente
Successivo

Cicloturismo in Sicilia
l'avventura attraverso l'isola

Pedala in autonomia sulla Sicily Divide e vivi il meglio del cicloturismo in Sicilia!

Nessuno che ti insegue con un cronometro in mano, non c’è una scadenza da rispettare, questa è la tua avventura in bici in Sicilia. Decidi tu se partire da Palermo o da Trapani. Noi ti consigliamo un itinerario di cicloturismo attraverso la Sicilia spettacolare e affascinante.

Tu decidi quando partire, quando fermarti e dove dormire.

L'itinerario

va da Trapani a Catania utilizzando sopattutto strade rurali e provinciali con traffico scarso o nullo. La proporzione fra sterrato e asfalto assicura il giusto equilibrio fra avventura e divertimento. L’itinerario della Sicily Divide attraversa oltre 48 fra borghi e cittadine delle aree interne della Sicilia che sono a rischio di spopolamento. L’obiettivo del progetto è di portare un aiuto concreto a queste comunità promuovendo il cicloturismo e le attività di accoglienza e ristori bike friendly. Alcune varianti permettono l’aggancio della Sicily Divide da località diverse da Trapani. La variante da Palermo è già percorribile.

Il Divider's Pass

viene rilasciato gratuitamente compilando il modulo di richiesta nella pagina apposita. Il pass consta di 20 pagine contenenti informazioni tecniche sulle tappe dell’itinerario, i codici QR con le indicazioni sulle ciclofficine, noleggi, bike hotels e ristori lungo tutto l’itinerario. I timbrini vengono apposti, sul Divider’s Pass, dai checkpoint autorizzati (bar, ristoranti o strutture ricettive). Il ciclista che dimostri di avere percorso l’intero percorso della Sicily Divide sarà inserito nel Club dei Dividers come finisher, chi invece deciderà di interrompere la Sicily Divide in una delle tappe intermedie sarà inserito fra i Semi-finisher. Si può sempre completare l’itinerario in futuro.

Il sito e la app

Sul sito ufficiale del progetto è possibile organizzare il proprio viaggio in bici sulla Sicily Divide utilizzando le pagine delle tappe suggerite. In queste pagine si trovano le mappe con le informazioni tecniche e turistiche dell’itinerario. In ciascuna tappa è anche integrata un’app che consente la navigazione offline attraverso un cellulare. Altrimenti è possibile scaricare la traccia e percorrere la Sicily Divide utilizzando una device di navigazione diversa dal telefonino. Le mappe contengono anche indicazioni sulla posizione dei checkpoint dove timbrare il passaporto, i bike hotels e i bike food convenzionati che offrono sconti ai ciclisti.

Se cerchi un itinerario cicloturistico per bici gravel, mountain bike o bici da trekking, la Sicily Divide è l’avventura in bici perfetta. Salite panoramiche fra i boschi, vecchie ferrovie abbandonate, lunghe discese fra i campi e tanti panorami mozzafiato ed indimenticabili.

da Trapani a Catania in bici

la Sicily Divide nella sua versione originale

Questa è la versione originale della Sicily Divide con partenza da Trapani e arrivo a Catania, alle pendici dell’Etna, il vulcano più alto d’Europa. Un’avventura in bici incredibile ed indimenticabile che ti permetterà di tagliare in due l’Isola più bella del Mediterraneo!

Durata: 7 Giorni / 6 Notti

Distanza: 437 km

Ascesa Totale: 10400 m

Max elevazione: 988 m

Pendio medio: 4,1%

Tipo di Bici: Gravel / Mountain bike

Tappe: Trapani, Nuova Gibellina, Sambuca di Sicilia, Santo Stefano Quisquina, Montedoro, Enna, Regalbuto, Catania

Da Palermo a Catania in bici

la variante dal capoluogo siciliano

La variante della Sicily Divide da Palermo a Catania. La prima tappa è diversa dalla versione originale ma da Nuova Gibellina in poi l’avventura e il divertimento sono gli stessi in entrambe le versioni. L’ultimo confronto è sempre con sua maestà l’Etna!

Durata: 7 Giorni / 6 Notti

Distanza: 428 km

Ascesa Totale: 10400 m

Max elevazione: 988 m

Pendio medio: 4,2 %

Tipo di Bici: Gravel / Mountain bike

Tappe: Palermo, Nuova Gibellina, Sambuca di Sicilia, Santo Stefano Quisquina, Montedoro, Enna, Regalbuto, Catania

Sostieni il cicloturismo in Sicilia
diventa un Divider!

Il Divider è il cicloturista che ha percorso la Sicily Divide per intero da Trapani (o Palermo) fino a Catania e ha ottenuto il Brevetto quindi il diritto di entrare nel Club dei Dividers il club di chi ha percorso almeno una Divide in bici.

Nessuno che ti insegue con un cronometro in mano, non c’è una scadenza da rispettare. Decidi tu se partire da Palermo o da Trapani. Noi ti consigliamo un itinerario ciclabile spettacolare e tu decidi quando partire, quando fermarti e dove dormire. Pedala e pubblica più foto che puoi nel gruppo ufficiale della Sicily Divide.

Promuovi il Cicloturismo in Sicilia, diventa un Partner!

Il Partner della Sicily Divide può essere una struttura ricettiva , una ciclofficina, una ASD che organizza eventi sulla Sicily Divide o una amministrazione pubblica che voglia dare il proprio patrocinio all’iniziativa.

L’adesione è gratuita e serve a sostenere e promuovere l’itinerario che ha come obiettivo primario quello di mostrare ai cicloturisti la parte più nascosta e affascinante della Sicilia e aiutare i villaggi delle aree interne dell’isola che rischiano di scomparire a causa dello spopolamento.

l'Avventura in bici da fare almeno una volta nella vita

Parti e arrivi quando vuoi! Non è una gara, non ci sono giudici né classifiche. Noi ti diamo tutte le informazioni e tu pedali al centro della Sicilia sulle strade più pittoresche dell’entroterra fra campi di grano e pascoli, borghi e villaggi.

L’avventura in bici è tua! Il Divider sei tu! Noi ti diamo la traccia e i link dei bike hotels che forniscono un luogo sicuro per la tua bici. Con un contributo puoi usare l’applicazione di navigazione offline con guida vocale.

Se non vuoi trasportare la tua bici in aereo o vuoi una bici pensata apposta per questo itinerario, puoi scegliere fra le nostre biciclette gravel, endurance o mountain bike. Con l’assistenza che solo un local può darti!

Le coste della Sicilia sono molto affascinanti e divertenti in tutte le stagioni ma la Sicilia ha molto altro da offrire, anche nel suo profondo centro. Le aree remote e montagnose dell’Appennino Siciliano e delle grandi valli del centro dell’isola regalano panorami, profumi ed incontri indimenticabili. Il centro della Sicilia in bici è roba da duri ma è uno degli itinerari più affascinanti e avventurosi d’Europa.

Visita il nostro blog sul cicloturismo

Il cicloturismo è un fenomeno in costante crescita, soprattutto nelle aree interne delle regioni. Lontano dal traffico, dalla folla e soprattutto dai luoghi già conosciuti e visti, nelle aree interne è possibile scoprire destinazioni cicloturistiche misteriose e affascinanti in cui vivere indimenticabili avventure in bici o vacanze in bici rilassanti in luoghi visitati solitamente solo dai locali, dove gli affollati gruppi turistici in bus non arrivano.

lezioni di cicloturismo

Cicloturismo d’avventura

Il cicloturista non è un turista in bicicletta ma un ciclista in vacanza: un condivisore seriale, affamato di panorami spettacolari e strade libere su cui correre.

Leggi Tutto »