Tutti i Checkpoint dove timbrare il Divider's Pass !

La Sicily Divide attraversa tutta la Sicilia attraversando borghi, campi, saline, ferrovie abbandonate e boschi. Il Divider’s Pass ti accompagna lungo tutto il viaggio e sarà testimone della tua impresa quando sarai arrivato a Catania. Perchè tu possa provare di avere attraversato l’intera Sicilia è necessario però che tu abbia collezionato almeno due timbri per ogni tappa. I timbri vengono apposti nei checkpoint elencati di seguito e presenti nella mappa. Tutti i checkpoint sulla Sicily Divide sono stati selezionati per permetterti di fare un pausa e intanto timbrare il Divider’s Pass.

dove trovo i checkpoint sulla Sicily Divide per timbrare il divider's Pass?

Pedala, divertiti, macina chilometro dopo chilometro ma fermati a riposare, idratati e goditi le specialità del posto. Abbiamo scelto i checkpoint pensando all’aspetto più godereccio della Sicily Divide: il cibo, la birra e le risate con i tuoi compagni di viaggio, seduti al bar durante l’aperitivo o il pranzo.

I checkpoint sono stati scelti seguendo due parametri: si trovano tutti sull’itinerario (quindi non dovrai cercarli), sono dei bar o gastronomie (così che tu possa riposarti e rinfrescarti prima di ripartire). Non dimenticare di timbrare il Divider’s Pass, mostrandolo alla cassa potrai usufruire del “menù del Divider” ad un prezzo speciale.

I Dividers che completano l’itinerario possono richiedere il Brevetto! Basta inviare una foto via whatsapp, che ritragga i timbri sul Divider’s Pass con almeno due timbri per tappa. Se hai trovato il checkpoint chiuso, non preoccuparti, scatta una foto davanti al checkpoint chiuso e inviarlo su whatsapp.

Riproduci video

Checkpoint a
Trapani

infopoint Turismotrapani.com

L’infopoint di turismotrapani è un punto di riferimento per tutti i Dividers che decidono di partire da Trapani. Angelo saprà dare tutte le informazioni per un soggiorno a Trapani, per escursioni e visite guidate, gite in barca e tutto quello che è possibile fare per godersi qualche giorni di relax e divertimento a Trapani e dintorni.

Riproduci video

checkpoint a
Salemi

Extra Bar di Vito Conforto

L’Extra Bar a Salemi accoglie è il punto perfetto per una pausa dopo la discesa dal Monte delle Rose e il meraviglioso panorama sul borgo. Una birra fresca, un caffè o uno spuntino ridanno la carica per ricominciare a pedalare fino alla sosta successiva. Il Signor Vito è sempre pronto ad accogliere i Dividers per la timbratura del Pass.

Riproduci video

Checkpoint a
Gibellina

Moma Cafè

Il Moma Cafè è un posto fantastico! Puoi stare ore seduto al tavolino godendoti la frescura sia di giorno che di notte. Il bar ha una scelta gastronomica da paura. Cosa c’è di più bello che pedalare una giornata intera, arrivati a Gibellina fare la doccia, indossare pantaloncini e ciabatte e stare seduti al bar a godersi la serata?

Riproduci video

Checkpoint a Santa
Margherita di Belice

Caffé House

Il Bar Caffe House si trova sulla meravigliosa pizza dove c’è il famoso Palazzo del Gattopardo. I tavolini sotto il porticato, la bici a vista, la possibilità di pranzare, di prendere un veloce snack o semplicemente bere qualcosa rendono una pausa in questo bar ancora più invitante.

Riproduci video

checkpoint a
Sambuca di Sicilia

Caffè Beccadelli

Come si può esplorare la Sicilia e non provare le celeberrime “Minni di Virgini” del Caffè Beccadelli di Sambuca? Il signor Filippo sarà sempre pronto ad accogliere i Sicily Dividers con le delizie del suo bar sia a pranzo che a cena e perchè no per un aperitivo o un buon bicchiere di vino.

Riproduci video

Checkpoint a
Villafranca Sicula

Bar del Corso

Villafranca Sicula è un piccolo borgo sui Monti Sicani, tranquillo e circondato da elevazioni che tanto piacciono ai ciclisti siciliani. Nel centro del borgo, proprio di fronte al Municipio c’è il Bar del Corso che, oltre alla rosticceria, i gelati e un ottimo caffè, serve una granita di gelsi davvero eccezionale. Il nettare degli dei, soprattutto dopo una bella pedalata.

Riproduci video
Checkpoint a Santo
Stefano Quisquina
Blu Bar

L’arrivo a Santo Stefano Quisquina è impegnativo e corona una tappa con deiscrete elevazioni quindi è impossibile immaginare qualcosa di meglio di godersi la serata seduti al fresco dei tavolini del Blu Bar dove è possibile gustare deliziosi panini e aperitivi scorrendo le foto del giorno e commentando con i compagni di viaggio o sui social ciò che si è visto lungo la Sicily Divide.

checkpoint a
Mussomeli

Bar Tio Pepe

Mussomeli si trova in cima ad un promontorio che richiede una discreta dose di fiato per essere scalato. Arrivati in cima è possibile timbrare il Divider’s Pass presso il bar Tio Pepe e sedere a pochi passi dalla piazza centrale al fresco del gazebo a godersi una bevanda, una birra o un panino. Le soste nelle tappe intermedie servono a ricostituire le energie spese durante l’itinerario e reidratarsi, soprattutto nei mesi più caldi.

Riproduci video

Checkpoint a
Montedoro

Bar Pizzeria La Tavernetta

Montedoro è un borgo con una storia importante alle spalle che racconta attraverso le sue antiche miniere di zolfo, ormai in disuso, e un bellissimo museo che vale sicuramente la pena di una sosta un po’ più lunga. Il bar pizzeria La Tavernetta è strategicamente posizionato di fronte la splendida e ampia piazza di Montedoro. Seduti al tavolino è possibile vivere il relax dei pomeriggi al bar tipici della Sicilia più autentica.

Checkpoint a
Caltanissetta
Caffetteria di Volo Davide

Caltanissetta ha un bellissimo centro storico con vicoli che la sera si animano di locali e bimbi che giocano nella immensa area pedonale. La caffetteria di Davide è un’isola di tranquillità in un’isola di tranquillità, davvero il posto giusto in cui rilassarsi bevendo una birra ghiacciata o pranzando con un piatto freddo prima di riprendere a pedalare. Davide è uno sportivo e ama chiacchierare della Sicilia e dei ciclisti che la attraversano sulla Sicily DIvide.

checkpoint a
Enna

Bar Pizzeria BellaVista

La salita che porta al centro di Enna è una salita lunga e mediamente impegnativa ma il panorama che si può ammirare dal bar BellaVista è davvero unico. La vista spazia su tutta la valle sottostante fino a raggiungere la maestosa sagoma dell’Etna, il vulcano più alto d’Europa. Il bar pizzeria BellaVista ha una vasta scelta di pietanze, pizze, birre e rosticceria per un pranzo, una cena o uno spuntino per reintegrare le energie spese durante la pedalata.

Checkpoint ad
Agira

Etoile Bar

Agira è un borgo che si trova in una zona molto verde e ricca di fiumi e corsi d’acqua. Il suo antico quartiere arabo le dà un aspetto molto esotico. Dopo la lunga salita che conduce al suo centro è piacevole rilassarsi qualche minuto bevendo qualcosa di fresco e facendo uno spuntino prima di proseguire verso Catania. Il bar Etoile ha un’ampia scelta di panini, bibite e tutto il necessario per reintegrare le energie e i liquidi persi durante la pedalata sulla Sicily Divide.

Checkpoint a
Regalbuto
Bar Roma

Regalbuto è un borgo su un colle che guarda il Lago Pozzillo intorno al quale corre una bellissima strada sterrata che è parte dell’itinerario della Sicily Divide. Arrivare a Regalbuto e fermarsi per la notte è davvero fantastico. Come fantastica è l’accoglienza che lo staff del Bar Roma sa riservare ai Dividers che decidano di rilassarsi dopo la lunga pedalata.

checkpoint a
Paternò

Caffè del Centro

Il bar Caffè del Centro ha una lunga tradizione nella ristorazione e ha aderito immediatamente al progetto della Sicily Divide dando massima disponibilità ai Dividers che approfittino di questo bel locale per una pausa prima di proseguire per l’ultimo segmento della Sicily Divide che porta alla Piazza Duomo di Catania con il famoso elefantino che segna l’arrivo della Sicily Divide.

Checkpoint a
Catania

Lettera 82 Pub

Dopo 400 chilometri e oltre 9000 metri di ascesa totale, si arriva finalmente all’agognata meta: la bellissima città di Catania. Sia che si decida di rimanere per la notte a Catania, sia che si decida di ripartire subito per tornare a casa, il timbro a Catania può essere ottenuto alla Ciclostazione oppure al Pub Lettera 82. L’ultimo timbro è sempre il più emozionante!